Agenda strategica

Il progetto “Groupage” rientra nei progetti dell’Agenda Strategica del Polo di Innovazione Trasporti Logistica e Trasfromazione. L’agenda strategica, rappresenta l’insieme dei progetti di ricerca e sviluppo del Polo di Innovazione Logistica e Trasformazione della Regione Calabria che è basata su quattro traiettorie progettuali:

  • Metodi e Tecniche per il miglioramento della logistica esterna;
  • Metodi e Tecniche per il miglioramento della logistica interna;
  • Green Logistics: tutela dell’ambiente e salvaguardia del territorio;
  • Security and safety nella supply chain e nei nodi logistici.

Il progetto Groupage rientra nei metodi e tecniche per il miglioramento della logistica esterna.

Metodi e Tecniche per il miglioramento della logistica esterna

Le linee di ricerca in questo ambito si focalizzano sulla logistica esterna e sono finalizzate a migliorare la competitività delle aziende che operano del settore della logistica (con particolare riferimento alle imprese associate al Polo). Le attività di ricerca mirano al raggiungimento di elevati livelli di efficienza e al miglioramento della qualità dei servizi offerti dalle imprese mediante il miglioramento di tutti i processi e le attività della logistica esterna (con particolare riferimento ai processi di trasporto, distribuzione e spedizione). Rientrano in questo ambito le seguenti linee di attività:

  • Il monitoraggio dei processi della logistica lungo la supply chain coinvolgendo le aziende che operano subito a monte delle imprese associate al polo;
  • L’analisi dei processi di distribuzione;
  • L’analisi delle modalità di trasporto;
  • L’ottimizzazione dei processi di distribuzione mediante riduzione dei costi di distribuzione attraverso l’utilizzo di tecniche di simulazione ed ottimizzazione dei processi di distribuzione;
  • Migliorare l’offerta delle aziende del polo mediante l’introduzione di nuove tecnologie e sistemi integrati per il tracciamento real-time dei processi di trasporto e distribuzione;
  • Analisi e miglioramento della gestione delle scorte lungo l’intera supply chain;
  • Progettazione delle reti logistiche;
  • Analisi e miglioramento della gestione in fase di distribuzione del mix produttivo;
  • Definizione ed implementazione di sistemi ICT avanzati per il controllo della distribuzione:
  • Azioni finalizzate alla individuazione di nuove aree di intervento per le aziende associate al Polo.